Missione Cattolica Italiana Karlsruhe
Missione Cattolica Italiana Karlsruhe

IV QUARESIMA 2021/B "Laetare" Gv 3,14-21

 


   La Parola di oggi viene dal Vangelo di San Giovanni 3,14-21


   "Gesù disse a Nicodemo: “Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così deve essere innalzato il Figlio dell'uomo, affinché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Perché Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non muoia ma abbia la vita eterna. Perché Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma affinché il mondo potesse essere salvato per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato; e chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. E il giudizio è che la luce è venuta nel mondo, ma la gente amava le tenebre piuttosto che la luce, perché le loro azioni erano malvagie. Perché chiunque fa il male odia la luce e non viene alla luce, per timore che le loro azioni siano smascherate. Chi soddisfa i requisiti della verità viene alla luce per mostrare che le sue opere sono state compiute in Dio ".

   C'è la salvezza sulla croce. Guarda Gesù che ci pende. Guarda il suo grande amore. E guarda quanto grande sacrificio ha fatto in nome di questo amore. Stai davanti alla croce con il tuo bagaglio di vita, con tutte le tue sofferenze e preoccupazioni. Chi è per te Gesù sulla croce? Avvicinati a Lui. Stai alla presenza di questo mistero.

   Il peccato dà l'apparenza del piacere. Fare del bene è più difficile. Tuttavia, il bene ha una caratteristica molto interessante: porta luce e pace nelle nostre vite. Qualcosa cambia in noi diametralmente. Gesù lo chiarisce: l'amore delle tenebre viene dal fare cattive azioni. Gesù viene come luce. Guarda quanto è grande la luce Gesù. Lascia che questo bagliore ti illumini.

   Se il male acceca la mente, è difficile vedere il bene in un'altra persona. È difficile vedere quale grande dono sia la sua persona, la sua vita. Gesù ci dà una medicina. Soddisfare le esigenze della verità è seguire Gesù e ascoltare la sua voce. Questa voce, questa luce, questa croce: questo è l'adempimento dei requisiti della verità. È anche necessario che la nostra vita sia posta nelle mani di Gesù. Lui la cambierà e la perfezionerà.

   In un momento di silenzio, guarda la croce. Parla al Signore che ha dato la sua vita per te.

WetterOnline
Das Wetter für
Ettlingen
mehr auf wetteronline.de
Druckversion Druckversion | Sitemap
© Italienische Katholische Mission Karlsruhe